revamping

Il termine “revamping” nel linguaggio corrente assume spesso molteplici significati, tutti diversi, anche se sfumature di un unico concetto. Proprio perchè si utilizza questo termine in modo molto differente è necessario definirlo nell’ambito in cui si deve considerare per evitare confusione ed incomprensione. Nel campo delle macchine utensili pesanti possiamo considerlarlo come una filosofia della trasformazione che richiede una profonda conoscenza delle macchine e della meccanica. Trasformare una macchina significa superare i limiti progettuali e tecnologici del passato ed integrare il progetto originale con soluzioni meccaniche ed elettroniche attuali che ben si adattano alla caratteristiche costruttive in esame.

Ogni intervento, sia che porti ad un cambiamento radicale o parziale delle caratteristiche prestazionali e funzionali della macchina va condotto con serietà e sensibilità perchè spesso le soluzioni che si concretizzano sono applicazioni speciali o prototipali e vanno tenute in giusta considerazione.

Il cliente si troverà a gestire una nuova macchina da inserire a pieno regime nel processo produttivo della propria realtà. La galleria immagini  offre alcuni esempi significativi di revamping effettuati in questi anni.

Ogni macchina è stata collaudata con esito positivo, accompagnata da una attenta analisi dei rischi e da una documentazione in grado di evidenziare l’utilizzo, la manutenzione, le modifiche effettuate (meccaniche – elettriche – idrauliche) e le precauzioni in termine di sicurezza adottate in rispetto della normativa vigente.